Santuario della Madonna di Supina

Via Supina,
25088 Toscolano Maderno (BS)

Si trova in prossimità del confine di Gargnano ed è raggiungibile attraverso una piacevole passeggiata partendo da Folino Cabiana attraversando Cervano. Il Santuario è stato restaurato nel 1997. La facciata, il portale e il campanile risalgono al XVII secolo così come la casa dell’eremita. Il nucleo più antico pare risalga al 1460-1490. La navata è completamente decorata con finte architetture, figure mitologiche e cornici arabescate, sulla controfacciata sono dipinte delle sirene. Il soffitto, costruito da 72 formelle lignee dipinte a tempera, sostituisce quello originario probabilmente a capriate. Per un voto in seguito ad un’epidemia del colera del 1567 il 25 di ogni mese è considerato festivo.
Giorni di apertura: aperta per la celebrazione della S. Messa la prima domenica di ogni mese (in ottobre e novembre la seconda) alle ore 16.00 da aprile a settembre, alle ore 15.00 da ottobre a marzo e il 25 marzo, Pasquetta, il 15 agosto, 26 dicembre .