Page 5 - Demo
P. 5






useo
EcoM




EcoMuseo Valle delle Cartiere 

Toscolano Maderno


delle Cartiere
olano Maderno
L’Ecomuseo è un “museo a cielo aperto”, dove natura, cultura,

storia e tradizioni diventano attori primari, risorse d’eccellenza

EcoMuseo meritevoli di tutela, restauro e valorizzazione in quanto riconosciute

ed apprezzate dalla comunità locale alla quale appartengono. Ecco

perché l’Amministrazione Comunale ha voluto investire sul recupero
della memoria storica di una comunità ricca di tradizioni antiche e di
delle Cartiere
olano Maderno
consuetudini, alcune di queste in parte dimenticate, non solo attraverso

importanti opere di ristrutturazione e di musealizzazione - la villa romana

dei Nonii Arrii, le cartiere di Maina Superiore e di Gatto - ma anche con
EcoMuseo
la pubblicazione di questa agile e dettagliata guida, valido strumento di

conoscenza messo a disposizione della popolazione locale e dei turisti.
Valle delle Cartiere
Un ringraziamento particolarevaallaRegione Lombardia che sostiene 
ToscolanoMaderno 
con convinzione il nostro progetto e al gruppo di lavoro diretto dalla 

dr.ssa Lisa Cervigni, coordinatrice dell’Ecomuseo che, in sinergia con 

l’Assessorato al Turismo, ha repertoriato tutte le notizie e le informazioni 

COMUSEOqui presentate in maniera piacevole e strutturate in itinerari facilmente
E
percorribili da chiunque desideri conoscere le ricchezze che il nostro 

territorio racchiude e conserva come in un prezioso scrigno.
alle delle Cartiere 

scolano Maderno
Il Sindaco o

Roberto Righettini





L’Ecomuseo della Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno, che coincide 

con il territorio dei due antichi comuni di Toscolano e di Maderno, oggi 

uniicati, ha come fulcro la Valle delle Cartiere, che dal Medioevo ino 

al Novecento ha rappresentato il centro della vita economica e sociale 
della comunità locale.

E’ chiaramente identiicato e contraddistinto da caratteristiche 

paesaggistiche, ambientali, socio-economiche, storiche e di identità 

culturale che con il passare dei secoli ne hanno fatto un microcosmo 

unico ed irripetibile, un unicum degno di essere preservato e valorizzato 
agli occhi non solo di coloro che vi si recano per la stagione estiva, 

ma anche degli abitanti, attori e allo stesso tempo fruitori costanti delle 

ricchezze che il territorio ecomuseale ofre tutto l’anno.

L’ecomuseo è un progetto partecipato di sviluppo delle comunità locali, 

inalizzato alla tutela del patrimonio storico, culturale ed ambientale. 

Persegue l’incontro sociale ed il dialogo intergenerazionale, tendendo al 
recupero delle conoscenze tecniche e delle capacità manuali tradizionali, 

al corretto rapporto tra consumo e rinnovamento delle risorse.








   3   4   5   6   7